-->
GIULIA BORTOLOTTI

ARCHITECT &
INTERIOR DESIGNER

HOODY HOTEL

Arco, 2020

Progettazione architettonica di interni

Hoody (active & happiness) hotel è una nuovissima struttura ricettiva localizzata ad Arco di Trento, pensata e sviluppata seguendo il concetto di nuova ospitalità, con la creazione di ambienti positivi ed in continua evoluzione.

Spazi comuni

Caldo e naturale.

Le zone comuni sono ampie e luminose e si affacciano su una grande terrazza con vista sul parco e sul castello di Arco. Gli spazi sono tutti collegati e sfruttabili a 360 gradi, la sala riunioni ad esempio, è composta da un grande tavolo in legno massello che può essere utilizzato come tavolo da ping pong, come tavolo da riunione prima di partire per un’escursione ma anche come spazio dove fare colazione.

Le librerie, sparse qua e là, raccolgono la storia del territorio durante le splendide quattro stagioni e le conseguenti attività praticabili, oltre ad oggetti di vario genere.

Il rooftop è lo spazio più zen ed è caratterizzato da un ampio solarium, piscina idromassaggio e sauna con una vista mozzafiato sull’intera vallata. Qui le temperature sono miti tutto l’anno ed è il luogo perfetto dove ricaricarsi a fine giornata.

Il bar dell’hotel, Goody cafe, è identificato da un grande bancone rivestito in ledwall, che funge anche da reception, e mostra con i suoi video le grandi potenzialità del territorio integrando la proiezione del concept di Hoody con eventi locali e di storytelling.

Le camere

Caldo e naturale.

Le camere racchiudono l’essenza del progetto, ogni tipologia è una raccolta di colori e temi diversi. Sono caratterizzate da un’estetica essenziale con alcuni tocchi di design e colore. Vetro a quadretti, metallo nero e grafiche alle pareti che ricordano un “target” rivisitato, in forma e colore. Ogni camera ha un grande balcone che affaccia sul grande parco sottostante e sull’intera vallata, riempiendo di luce e calore la stanza.

Anno: 2019-2020

Location: Arco

Materiali: ceppo di Grè, fughe epossidiche blu, vetro quadrettato, metallo nero

Fotografia: Christian Parolari

Branding: Santacroce ddc